Chi siamo

 

 

Viale G. D'Annunzio 60, PESCARA 

tel. 085 690787

Il CORO LITURGICO PRO SANCTITATE si è costituito a Pescara in occasione del Natale 1998 con lo scopo di offrire un servizio liturgico nel Movimento Pro Sanctitate e nella Chiesa locale: esso vuol essere per i suoi componenti una significativa esperienza di coralità e di formazione spirituale e apostolica per diffondere con il canto il messaggio di santità e di fraternità portato da Cristo.

Il Coro ha un vasto repertorio di polifonia sacra e liturgica e ha svolto in questi anni un'intensa attività, animando celebrazioni eucaristiche, incontri e veglie di preghiera, professioni religiose, ordinazioni diaconali e presbiterali. Per la sua attività di animazione il Coro utilizza preferibilmente la forma espressiva dell'Oratorio sacro, con testi e canti spirituali, ed è particolarmente richiesto per questo servizio dalle Parrocchie in diverse circostanze. Nel 2003 e nel 2004 ha realizzato rispettivamente un Oratorio all'interno della Casa Circondariale di Pescara e un incontro-concerto in favore dei detenuti della stessa promossi dalla Caritas Diocesana di Pescara-Penne. Nel 2009 ha eseguito l'Oratorio sacro per voci recitanti, soli, coro e orchestra "Un sogno nel cuore. Santi e fratelli nel mondo" ispirato alla vita e agli scritti del Servo di Dio Guglielmo Giaquinta, vescovo e fondatore del Movimento Pro Sanctitate, con musica originale composta dal M° Sante Centurione. Nel 2013 ha eseguito l'Oratorio "Annus Fidei" in diverse Parrocchie delle Arcidiocesi di Pescara-Penne e di Chieti-Vasto per l'Anno della Fede 2012-2013. Nel 2014 ha cantato l'Oratorio "Guglielmo Giaquinta narratore della santità" nella Diocesi di Tivoli e nella Cappella del Seminario Regionale "S. Pio X" di Chieti per il centenario della nascita del Servo di Dio Guglielmo Giaquinta. Nel novembre 2014 ha promosso e realizzato l'Oratorio "Lumen Gentium" nell'Arcidiocesi di Pescara-Penne per la celebrazione del 50° anniversario della Costituzione Dogmatica sulla Chiesa.

L’Oratorio sacro è diventato nel tempo un efficace strumento di nuova evangelizzazione e di diffusione del Magistero della Chiesa, come nel caso degli Oratori “Laudato si’” e “Il Volto della Misericordia” ideati e realizzati rispettivamente nel 2015 e nel 2016 in occasione dell’Enciclica di Papa Francesco sulla cura della casa comune e del Giubileo straordinario della Misericordia. Con grande gioia il Coro ha partecipato al Giubileo delle Corali in Vaticano e ha cantato nel Concerto in onore di San Giovanni Paolo II nell’Aula Paolo VI. Il 31 ottobre 2016 il Coro ha eseguito l’Oratorio “Nel deserto semi di speranza” in occasione della sepoltura privilegiata del Servo di Dio Guglielmo Giaquinta nella Chiesa S. Maria ai Monti di Roma. Nel 2017 è iniziata anche una particolare collaborazione con l'Associazione Alfa Omega sia a livello diocesano che nazionale, che ha già portato alla realizzazione di alcune iniziative parrocchiali e alla ideazione ed esecuzione di un Oratorio sacro originale, ispirato al Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupéry.

Memorabile l'incontro- concerto con il M° Fabio Massimillo del 27 maggio 2017 insieme ai Cori riuniti dell'Arcidiocesi di Pescara-Penne e a un'orchestra locale allestita per l'occasione.

Il Coro ha al suo attivo anche alcune dirette televisive sulla rete nazionale Rai1 per l’animazione della Santa Messa.

Il Coro liturgico Pro Sanctitate collabora stabilmente con l'Arcidiocesi di Pescara-Penne e con i suoi Uffici Pastorali e con Parrocchie, Movimenti e Associazioni anche in altre Diocesi, secondo il carisma Pro Sanctitate.

Dal 2005 al 2013 si è avvalso della collaborazione artistica del M° Sante Centurione (+ 27 aprile 2013), in qualità di organista, arrangiatore e compositore. Il suo ricordo resterà sempre vivo nella vita del Coro e del Movimento Pro Sanctitate, accompagnato da sentimenti di profonda gratitudine e di fraterna amicizia.

Il Coro è diretto fin dalla sua fondazione da Roberta Fioravanti, Associata del Movimento Pro Sanctitate dal 1990, che ha compiuto gli studi musicali presso il Conservatorio Statale di Musica "L. D'Annunzio" di Pescara.